Telefono Icona telefono

Rieducazione Posturale Globale – RPG – Fisio Salute Como

Cos’è la Rieducazione Posturale Globale?

In questo articolo ti parlerò della Rieducazione Posturale Globale. 

Viene spesso chiamata anche Metodo Souchard in quanto è una metodica ideata dal Prof. Philippe E. Souchard nel 1981. 

Attraverso questa breve lettura potrai capire quando è utile approcciarsi a questa tecnica, che seppur datata è tutt’oggi ancora molto utile ed efficace. 

La Rieducazione Posturale Globale è un importantissimo metodo riabilitativo che punta ad ottenere il riequilibrio posturale. 

Nasce grazie all’immenso lavoro del Professor Philippe E. Souchard; egli ha effettuato molti studi, ricerche biomeccaniche e neurofisiologiche dando origine nel 1981 alla RPG®. 

Philippe-E-Souchard
Philippe E. Souchard, ideatore della metodica RPG®

Il Prof. Souchard ritiene che tutta l’attività muscolare, sia essa statica o dinamica, è sempre concentrica e comporta quindi un accorciamento muscolare. Questo è il motivo per cui nella RPG® ci si concentra sul rieducare il muscolo allo stiramento. 

In generale possiamo dire che la Rieducazione Posturale Globale consiste nel far imparare al paziente le posture atte a riequilibrare gli scompensi muscolari memorizzati, in modo tale da ritrovare il benessere, l’armonia e la fluidità del corpo. 

I principi fondamentali della Rieducazione Posturale Globale

La Rieducazione Posturale Globale ha 3 principi fondamentali:

  1. Individualità: ogni individuo è unico, non ha eguali; ognuno di noi sviluppa adattamenti posturali individuali e soggettivi.
    Di conseguenza il trattamento deve essere individualizzato ed è frutto di un’attenta valutazione.
  1. Causalità: essenziale è riuscire ad andare ad agire sulla causa del problema; solo in questo modo si potrà risolvere il problema in poco tempo evitando l’instaurarsi di compensi posturali.
  1. Globalità: la RPG® punta ad ottenere il riequilibrio posturale. Per fare ciò è essenziale lavorare attivamente su tutto il sistema muscolo-scheletrico della schiena, degli arti superiori e di quelli inferiori. 

Il concetto base della Rieducazione Posturale Globale

Nel corpo umano distinguiamo 2 tipologie di muscoli:

  • Tonici: sono i muscoli antigravitari e sono abituati a lavorare per periodi prolungati con poco dispendio di energia
  • Fasici: sono i muscoli mobilizzatori; permettono di esprimere molta forza ma si stancano subito.

Souchard ha notato che i muscoli antigravitari sono sottoposti ad una attività continua per poter mantenere le varie posture durante l’arco della giornata. Proprio per questo motivo tendono ad irrigidirsi ed accorciarsi. 

Risulta logico che per risolvere questo problema sia necessario mantenere delle posture di allungamento che consentano ai muscoli di rilassarsi ed allungarsi. 

Le catene muscolari

All’interno del corpo umano i muscoli sono organizzati in catene cinetiche:

  • posteriore, che comprende i muscoli spinali, i pelvi-trocanterici, il grande gluteo, gli ischio-tibiali, il popliteo, il tricipite della sura, ed i muscoli plantari;
  • anteriore, che è formata dal sistema sospensore del diaframma e dei visceri, dal muscolo sternocleidomastoideo, dal muscolo lungo del collo, dagli scaleni, dai pilastri del diaframma, dall’ileo-psoas, dagli adduttori del pube, e dal tibiale anteriore;
  • inspiratoria, formata dal diaframma e dal suo sistema sospensore cioè scaleni, sternocleidomastoideo, intercostali e piccolo pettorale.
Le principali catene muscolari del corpo umano

Durante le sedute di fisioterapia le diverse catene muscolari vengono messe in tensione e allungate mediante il posizionamento del paziente in alcune posizioni o posture mantenute.

La tecnica è indolore, rilassante e richiede la partecipazione attiva del paziente.

Una seduta di Rieducazione Posturale Globale

Come ti ho detto in precedenza il trattamento è individualizzato, quindi poter descrivere nel dettaglio come avviene una seduta di RPG®  è impossibile.

In generale posso dirti che la seduta dura all’incirca 1 ora ed è consigliabile svolgere 1 – 2 sedute a settimana. 

Presso il nostro Centro di Villa Guardia, sarai seguito da un Professionista Sanitario laureato in Fisioterapia che si prenderà cura di te a 360°, valutando anche tutti i fattori che possono essere collegati ai tuoi disturbi.

Per questo motivo nella prima seduta, che da noi è gratuita e dura un’ora, ti verranno fatte molte domande.

Infatti, solo in questo modo il professionista sanitario avrà un quadro completo della tua situazione e potrà mettere in atto il miglior piano riabilitativo per te. 

Una volta completata l’anamnesi si passerà alla valutazione vera e propria. Il fisioterapista ti farà spogliare (rimanendo solo in intimo) così da poter visualizzare eventuali compensi posturali e determinare dove è essenziale andare a lavorare. 

Durante il trattamento il fisioterapista utilizza posture di allungamento muscolare così da andare a riequilibrare le catene muscolari, cercando di ricreare la corretta simmetria del rachide eliminando i compensi che si possono presentare a livello del bacino, degli arti superiori o inferiori.

Importantissima è la fase attiva che compie il paziente. 

Infatti, dovrai svolgere un essenziale lavoro di autocorrezione, così da mantenere posture corrette durante tutto l’arco della giornata. 

L’autocorrezione è un elemento fondamentale per far accrescere la conoscenza della propria immagine corporea e del proprio schema corporeo. 

Qui di seguito ti indico due video dove sono illustrati dei semplici esercizi di allungamento, così potrai avere un’idea di quello che si effettua durante la seduta:

Cinque esercizi posturali di stretching come base per la Rieducazione Posturale Globale
Cinque esercizi per la postura: stop al mal di schiena

Indicazioni al trattamento

La Rieducazione Posturale Globale è molto utilizzata sia in condizioni patologiche che fisiologiche; i casi in cui è maggiormente applicata sono:

  • Anomalie strutturali (scoliosi, iperlordosi, ipercifosi, ginocchia vare o valghe, piedi piatti o cavi);
  • Dolori articolari (cervicali, dorsali o lombari);
  • Problematiche di tipo respiratorio (che riguardano l’escursione toracica, diaframmatica, la frequenza ed il ritmo ventilatorio);
  • Limitazioni funzionali (post – traumatiche e post – operatorie);
  • Problemi sport-specifici;
  • Malattie neurologiche.

Conclusioni

Nel nostro studio di Como, la Rieducazione Posturale Globale è parte integrante della posturologia. 

Grazie ad un’attenta analisi della postura della persona riesce ad andare a ridurre il dolore ricreando la corretta simmetria del rachide e di conseguenza di tutto il corpo umano. 

Essendo una metodica blanda è adatta a tutti e a qualsiasi età (dai bambini agli anziani). 

In letteratura scientifica ci sono molti studi che confermano la validità della Rieducazione Posturale Globale. 

Non aspettare altro tempo, chiamaci o passa a trovarci in studio

Saremo lieti di conoscerti e di prenotare una prima valutazione gratuita per riportarti al tuo stato di salute ottimale. 

Bibliografia

  1. Heavy-load eccentric calf muscle training for the treatment of chronic Achilles tendinosis, in «Am. J. Sports Med.»

Alfredson H., Pietila T., Jonsson P., Lorentzon R. (1998), 26, pp. 360-366. 

  1. Effect of Global Posture Reeducation (GPR) program on respiratory muscle strength, in «J. Cyst. Fibr.»

Buonpensiero P., Di Pasqua A., Sepe O., Ferri P., Raia V., (2007), vol. 6, suppl.1

  1. Kinesiology of the musculoskeletal system

Neumann D.A. (2010) 

  1. Fast increase of motor cortical inhibition following postural changes in healthy subjects, in «Neurosc. Lett.»

Mosby Elsevier, Maryland Heights. Oliveri M., Caltagirone C., Loriga R., Pompa M.N., Versace V., Souchard P.E. (2012), 530(1), pp. 7-11.

  1. The stabilizing system of the spine I: Function, dysfuncion, adaptacion and enhancement, in «J. Spin. Disord.»

Panjabi M.M. (1992),, 5, pp. 383-389

Immagine predefinita
Irene Saccani
Si occupa in particolare della riabilitazione dei disturbi posturali in età evolutiva (scoliosi dall’infanzia all’età adulta) di idrochinesiterapia e di terapia manuale. Terminati gli studi, ha intrapreso un percorso in Rieducazione Posturale secondo il metodo Mezieres nel 2015. Inoltre ha proseguito la formazione in Terapia Manuale concludendo il I livello Maitland nel 2016. Infine, sta concludendo la formazione presso la Scuola di Osteopatia della EOM.
Articoli: 5

Lascia un commento

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy

Sede di Como
Sede di Chiasso NEW