Telefono Icona telefono

Fisiatra o fisioterapista: le differenze

Se anche tu sei alla ricerca di un po’ di chiarezza sul fatto se sia meglio andare da un fisiatra o da un fisioterapista, sei sulla pagina giusta.

Infatti, in questo articolo mi occuperò proprio di questo: darti modo di capire quale figura professionale sia più adatta al tuo problema di Salute.

Seguimi nella lettura, e se dovessi avere dubbi o domande, non esitare a contattarmi: trovi il form di contatto in fondo alla pagina.

Fisiatra o fisioterapista? Cosa cambia?

Ho deciso di scrivere questo articolo perché in molti mi hanno chiesto quali sono le differenze tra fisiatra e fisioterapista.

Queste persone, spesso, erano in preda a dolori e problemi di salute, ed hanno ricevuto consigli diversi sulla figura sanitaria a cui rivolgersi.

Proprio per questo motivo, credo sia opportuno fare un po’ di chiarezza circa queste due professioni, la fisiatria e la fisioterapia, che dal nome sembrano molto simili, ma in realtà sono ben diverse.

Ecco cosa troverai in Fisio Salute, a Villa Guardia e a Chiasso.

Cosa fa il fisiatra?

Prima di tutto, è bene specificare che a differenza del fisioterapista, il fisiatra è un medico.

Si parte quindi con due profili diversi: sono entrambi professionisti sanitari, abilitati per legge a lavorare con persone che presentano patologie, ma il fisioterapista ha una laurea triennale (più specializzazioni varie), mentre il medico fisiatra ha studiato per i 6 anni di Medicina, più la specializzazione in fisiatria.

Il significato della parola “fisiatra” racchiude molte informazioni circa l’ambito di intervento di questo professionista. Infatti, come possiamo leggere dalla definizione Treccani, “la fisiatria è la specialità medica che comprende i principi e i metodi di cura per la riabilitazione motoria”.

Essendo medico, il fisiatra può prescrivere

  • piani di cura e riabilitazione
  • farmaci
  • ulteriori visite mediche (ad esempio, una visita ortopedica o una dal neurologo)
  • approfondimenti diagnostici (come risonanza magnetica, TAC, o radiografie)

Per questo motivo, la figura del fisiatra è importante nel momento in cui bisogna impostare un piano di terapia, sia essa farmacologica o prettamente fisica.

fisiatra o fisioterapista prescrizione
Prerogativa del fisiatra è quella di prescrivere percorsi terapeutici, farmaci o approfondimenti diagnostici.

Il fisioterapista cosa fa?

Passiamo al fisioterapista. 

Anche il fisioterapista è un professionista sanitario, come già detto, e si occupa di riabilitazione motoria e neurologica

A differenza del fisiatra, il fisioterapista non può

  • fare diagnosi di patologie
  • prescrivere farmaci
  • prescrivere approfondimenti diagnostici (li può consigliare, confrontandosi con il medico)

Ma cosa fa quindi il fisioterapista?

Beh, si occupa della parte “operativa” della riabilitazione.

Cioè, mette mano nel recupero della Salute, in seguito a traumi o patologie.

In altre parole, una volta impostato il piano di trattamento, sarà il fisioterapista ad accompagnarti step-by-step nel processo di ripresa.

Eseguirà manipolazioni, massaggi, ti proporrà esercizi, e spesso si occuperà anche della parte “educazionale” sul dolore o sulla tua patologia (cioè ti spiegherà in maniera semplice ma completa il perché dei tuoi sintomi, e come gestirli al meglio).

fisiatra o fisioterapista
Al fisioterapista spetta la parte più operativa della riabilitazione

Fisiatra e fisioterapista: insieme è meglio!

Messe da parte le differenze, mi soffermo un attimo sull’alleanza tra questi due professionisti.

Infatti, se è vero che anche il fisioterapista può fare una valutazione funzionale della situazione clinica, è il medico fisiatra a poterla certificare, e a valutare la parte di competenza prettamente medica.

In quest’ottica, la collaborazione tra il fisioterapista ed il medico fisiatra (o ortopedico), risulta essere sempre vincente: dove non arrivano le competenze di un professionista, subentra il supporto dell’altro.

Se fisiatra e fisioterapista lavorano un ambiente sereno, privo di “divisioni professionali”, stimolante ed aperto al dialogo, si avranno risultati migliori in termini di soddisfazione degli operatori, ma soprattutto dei pazienti.

fisiatra o fisioterapista collaborazione
Il meglio si ottiene quando si trova una buona collaborazione tra fisiatra e fisioterapista, con passaggi di consegne e scambi di opinioni. 

Vai dal fisiatra se…

Ma quindi, quando devo andare dal fisiatra?

Beh, ci devi andare quando… 

  • hai bisogno di una diagnosi certa circa il tuo problema di salute
  • vuoi capire se una terapia farmacologica può esserti di supporto
  • necessiti di approfondimenti diagnostici
  • sei mandato da un fisioterapista in visita, per valutare meglio il tuo quadro clinico

Ovviamente, puoi rivolgerti al fisioterapista anche in prima battuta. Se il fisioterapista durante la sua valutazione ritiene che la tua situazione necessita di un consulto medico, sarà sua premura mandarti da un fisiatra o da un ortopedico per valutare meglio.

Vai dal fisioterapista se…

Come appena detto, il fisioterapista ha l’autonomia professionale per eseguire valutazioni funzionali.

Presso i Centri di Fisio Salute, grazie al nostro Metodo FisioXperience, abbiamo deciso di impostare una prima visita fisioterapica gratuita, che possa essere di aiuto alla persona per inquadrare il tipo di problematica e capire cosa possiamo fare per superarla o gestirla.

Vai dal fisioterapista se

  • hai già una diagnosi e devi fare la riabilitazione (ad esempio, dopo un intervento chirurgico o dopo una lesione ai legamenti in uno sportivo)
  • vuoi proseguire un programma terapeutico che hai già impostato altrove
  • hai necessità di valutare alcuni aspetti del tuo movimento (ad esempio, come migliorare un gesto, o come essere più “sciolto” nei movimenti)
  • vuoi far valutare ad un esperto del movimento un problema o fastidio che ti tormenta da tempo
  • ti piacerebbe fare un “check-up” della tua postura (questo in particolare è super utile per tutti coloro i quali fanno un lavoro con posture fisse e mantenute, sia a PC che in piedi)
Il fisioterapista è quel professionista sanitario che ti può consigliare degli ottimi esercizi per la tua postura.

Fisioterapia e… FisioXperience!

Ma cos’è FisioXperience

FisioXperience è il nostro Metodo brevettato, quello che negli ultimi 4 anni, dal 2017, ci ha permesso di aiutare oltre 10 mila persone, in modo professionale, scientifico e veloce.

Per noi di Fisio Salute il tutto nasce dalla prima valutazione, che come ti ho già detto è gratuita.

Successivamente, assieme al fisioterapista, imposterai un percorso di riabilitazione che ti porterà a gestire il tuo problema, e a risolverlo quando possibile

Che si tratti di riabilitazione ortopedica, neurologica o sportiva, non ti devi preoccupare: presso i nostri Centri di Fisioterapia, in Italia e in Svizzera, troverai solo fisioterapisti laureati e specializzati. 

Per noi di Fisio Salute, fisioterapia significa “accoglienza della persona”

Conclusioni

In questo articolo ho voluto darti una mano a fare chiarezza circa le differenze tra medico fisiatra e fisioterapista.

Hai potuto apprezzare come ci siano delle competenze prettamente di uno e dell’altro, ma che entrambi sono professionisti sanitari che hanno come obiettivo quello di farti stare bene.

La cosa migliore è quella di puntare sulla collaborazione costruttiva tra questi due professionisti, per rendere il tuo processo di riabilitazione il più efficace possibile.


Presso i Centri Riabilitativi di Fisio Salute, puoi trovare il Metodo FisioXperience, che a partire da una prima valutazione gratuita ti permetterà di ritrovare la tua salute velocemente.

Ti aspetto per una prima visita, presso Fisio Salute!

Bibliografia

  1. The relationship between physician humility, physician-patient communication, and patient health.

Ruberton PM, Huynh HP, Miller TA, Kruse E, Chancellor J, Lyubomirsky S.

Patient Educ Couns. 2016 Jul;99(7):1138-1145. doi: 10.1016/j.pec.2016.01.012. Epub 2016 Jan 21.

PMID: 26830544 Free article.

  1. The Physician as Expert Witness.

Eskay-Auerbach M.

Phys Med Rehabil Clin N Am. 2019 Aug;30(3):649-655. doi: 10.1016/j.pmr.2019.03.011. Epub 2019 May 7.

PMID: 31227139

  1. On the human family physician.

Ladouceur R.

Can Fam Physician. 2019 Apr;65(4):238.

  1. Physician clinical knowledge, practice infrastructure, and quality of care.

Vandergrift JL, Gray BM.

Am J Manag Care. 2019 Oct;25(10):497-503.

PMID: 31622065 Free article.

  1. What Is the Role of a Physician? My First Real Understanding.

Karamsetty L.

Acad Med. 2020 Jun;95(6):825. doi: 10.1097/ACM.0000000000003188.

PMID: 32079949 No abstract available.

Immagine predefinita
Daniele Matarozzo
Co-Titolare di Fisio Salute srl STP e di Volley Clinic. Fisioterapista laureato nel 2007, mi sono specializzato in Terapia Manuale, Gestione del Dolore e Riabilitazione dello Sportivo nelle più prestigiose scuole Nazionali (GSTM; PhisioVit) ed Internazionali (Keele University - Inghilterra; Manual Concepts - Australia). Mi sono occupato per anni di traduzioni scritte ed orali per svariati corsi di formazione e libri dall’inglese all’italiano. Attualmente insegno alla scuola di Massaggiatori MCB Starting Work di Como e sono tutor di tirocinio sia per studenti di questa scuola, che per numerosi futuri fisioterapisti (Università di Chiasso, Università di Pisa).
Articoli: 14

Lascia un commento

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy

Sede di Como
Sede di Chiasso NEW